Il viaggio enologico attraverso l’Italia su Rai2, «Signori del vino», ha fatto tappa in Lombardia. Nella puntata in onda oggi alle 16.25 i conduttori Marcello Masi e Rocco Tolfa hanno condotto alla scoperta dell’Oltrepò Pavese: un excursus nella storia della Croatina, vitigno autoctono antichissimo nel cuore di questa terra vitata, guidati dal decano dei viticoltori e narratore Lino Maga, il signore del Barbacarlo, ma anche da Sergio Agnes, che valorizza al massimo la tradizione insieme al fratello Cristiano, al punto da aver portato il «Campo del Monte» a vincere i Tre Bicchieri Gambero Rosso 2017: la prima volta nella storia in cui un Bonarda dell’Oltrepò Pavese DOC frizzante è arrivato a questo prestigioso riconoscimento.

 

Sono tanti i vitivinicoltori lombardi di qualità. Nel 2015, infatti, la quota di vini a Denominazione d’origine sulla produzione lombarda ha raggiunto il 54,9% tra Docg e Doc. Se si considerano anche le produzioni di Igt, la quota di vini lombardi certificati sfiora il 90%, contro una media nazionale del 75% (dato Istat per il 2014), per un totale che supera 1,5 milioni di ettolitri di vino. I produttori di Lombardia, pur contribuendo solamente per il 3% in termini di volumi alla produzione nazionale, coprono ben l’8% delle denominazioni di qualità: 5 Docg, 22 Doc e 15 Igt, tutte frutto della varietà di ambienti, di clima e terroir che caratterizzano la Lombardia.