Milano, 14/10/2015 – Produttori d’Oltrepò protagonisti insieme al Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese all’evento Go Wine in agenda per il 22 ottobre all’Hotel Michelangelo di Milano.

L’associazione Go Wine, in collaborazione con Mauro Giacomo Bertolli, autore della Rubrica “Andar per Vini” su www.ilsole24ore.com e direttore del portale www.italiadelvino.com, propone a Milano presso le sale dell’Hotel Michelangelo (Piazza Luigi di Savoia, 6) un evento di promozione e degustazione di vini italiani nel mese di ottobre, nell’ambito degli appuntamenti Fuori Expo nella città di Milano.
Si tratta del secondo appuntamento promosso nei mesi dell’Expo: a fine ottobre e ad appenda nove giorni dalla chiusura del grande evento sarà l’occasione per fare un primo bilancio sui risultati dell’Expo per il vino italiano.
Interverrà all’evento Gianni Fava, Assessore all’Agricoltura della Regione Lombardia.

Programma:
ore 16,30-18,00: degustazione in anteprima riservata ad un pubblico di operatori del settore ristorazione ed enoteche;
ore 18,30: conferenza di presentazione dell’evento;
ore 19,00-22,00: banco d’assaggio riservato ad un pubblico di operatori, soci Go Wine, consumatori.

Il costo della degustazione per il pubblico è di € 18,00 (€ 12,00 Soci Go Wine, Rid. soci associazioni di settore € 15,00). L’ingresso sarà gratuito per coloro che decideranno di associarsi a Go Wine direttamente al banco accredito della serata.  L’iscrizione sarà valevole fino al 31 dicembre 2016.

Per una migliore accoglienza è consigliabile confermare la presenza alla serata ed il numero degli eventuali accompagnatori all’Associazione Go Wine, telefonando al n° 0173/364631 oppure inviando un fax al n° 0173/361147 o una e-mail a stampa.eventi@gowinet.it entro le ore 12 di giovedì 22 ottobre.

amici_gowine

L’associazione “Go Wine”, costituitasi ad Alba nella primavera del 2001, nasce da un’idea semplice, che prende ispirazione da come è cambiata, e velocemente, l’immagine del vino in questi ultimi 10 anni. Il vino non solo inteso come prodotto di qualità ed espressione della cultura agro-alimentare di un paese, ma il vino come prodotto che “mobilita” , che fa viaggiare, che “muove”. Go Wine guarda al consumatore di qualità che ama viaggiare per il vino, per conoscere i luoghi della produzione e si propone di costruire un progetto che gradualmente possa coinvolgerlo e stimolarlo.
Il Socio Go Wine promuove e pratica il turismo del vino ed è consapevole del particolare rapporto che lega ogni vino al suo territorio, con quei caratteri di tipicità ed unicità che sono alla base delle motivazioni del turismo del vino.Attraverso distinte iniziative “Go Wine” cerca di dare voce a questo enoturista e di dare risalto a quei temi che più contano per Lui: paesaggio, cultura, accoglienza, vitigni autoctoni, vigneti storici.