programmaCasteggio, 05/11/2015 – La cooperazione in Oltrepò Pavese: passato, presente e futuro. Lunedì, dalle ore 10, andrà in scena alla Certosa Cantù di Casteggio il forum «Oltrepò Pavese, strategie e opportunità per il rilancio e l’internazionalizzazione». L’evento organizzato dalla cantina La Versa, patrocinato da Comune di Casteggio e Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese, rappresenterà un’occasione per ragionare sui nuovi scenari di mercato. La conclusione dei lavori sarà affidata all’assessore regionale all’Agricoltura, Gianni Fava. Dopo i saluti del sindaco di Casteggio, Lorenzo Callegari, dell’amministratore delegato di La Versa Spa, Abele Lanzanova, e del presidente del Consorzio, Michele Rossetti, toccherà allo storico Giancarlo Baruffi trattare di «Cooperazione e territorio, le virtù di un sistema che ha fatto storia». Subito dopo l’enologo Francesco Cervetti parlerà di Oltrepò Pavese, culla del Metodo Classico italiano.

Si entrerà quindi nella parte tecnico-economica del convegno con il docente Stefano Denicolai, coordinatore del Mibe (Master in International Business and Economics) dell’Università di Pavia: l’esperto di economia e mercati parlerà degli scenari di mercato, sia nazionali che internazionali, per il vino d’Oltrepò. Il professor Alberto Vercesi, docente dell’Università Cattolica di Piacenza, farà dunque il punto sulla viticoltura oltrepadana nel contesto lombardo. Seguirà il dibattito con i professionisti della filiera, moderato dal direttore del Consorzio, Emanuele Bottiroli. Dopo una pausa pranzo con i piatti dello chef Damiano Dorati, spetterà all’assessore Fava concludere il forum con un messaggio rispetto all’impegno di Regione Lombardia per spingere le produzioni enologiche di qualità verso nuovi orizzonti di mercato.

IL PROGRAMMA (formato PDF)

COME ARRIVARE